dal Po al mare, un viaggio lungo una vita

Corso Videomaking

Inizio lezioni: 21 ottobre 2020
Docenti: Roberto Nieddu
Orari: mercoledì 19-21 / 21-23
Lezioni: 11

Ore: 24
Durata: 3 mesi
Frequenza: una volta a settimana
Numero massimo di partecipanti: 8
Costo: 450€, 100,00€ all’iscrizione, 175,00€ all’inizio del corso, 175,00€ alla fine del primo mese. 400€ per chi frequenta anche il corso di Montaggio Video nella stessa sessione.

Questo corso fornisce le conoscenze base per poter girare un video con una reflex DSLR o una mirrorless con la giusta “ottica”.

Gli argomenti del corso saranno: La macchina Dslr, la differenza fra sensore full frame e Mirrorless, si farà accenno ai formati di compressione per ottenere un buon rapporto qualità/peso dei file. Vedremo poi i tipi di supporto dal cavalletto allo spallaccio fino all’agile flycam. Vedremo come scegliere la giusta ottica con cui raccontare, in base anche alla condizione di luce.

Naturalmente per girare un video non basta spingere rec, anche se aiuta. Bisogna costruire una narrazione, una sceneggiatura mentale, anche se poi le scene non verranno girate consequenzialmente. Vedremo come strutturare tre tipi di video: intervista, stand up, evento.

Requisiti e attrezzature: per frequentare il corso è sufficiente possedere una fotocamera digitale o una videocamera digitale. È consigliabile avere familiarità con la piattaforma Mac.

Fotografia di copertina di M. Garutti

 

Precauzioni e limitazioni per l’emergenza covid-19:

Stando alle attuali limitazioni previste nei regolamenti nazionali e regionali per il contenimento della diffusione del covid-19, potrebbe essere richiesto agli iscritti della sessione 2020-2021 di frequentare i corsi muniti di protezioni personali (mascherine e guanti), oltre al rispetto delle regole di distanziamento.
Inoltre le lezioni potrebbero essere abbreviate di 15 minuti per permettere un’adeguata aerazione dei locali ed evitare l’affollamento delle zone comuni.
L’accesso ai locali dell’Associazione potrebbe inoltre essere precluso a chi manifestasse sintomi evidenti.
Nei casi in cui fosse prevista un’interruzione delle attività in presenza, tutte le attività la cui fruizione, a giudizio della direzione, risultasse possibile senza degradamento in modalità streaming, saranno offerte in tale modalità, con modi e tempi il più possibile aderenti alla modalità originaria.


Insegnanti



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio