Blog




Giuseppe-Penone_FlashArt-720x956@2x

Arte e Fotografia: tra miti, riti e inconscio

Aby Warburg, con il suo approccio innovativo agli studi storico-artistici, si è rivelato un ispiratore per nuove prospettive di analisi ed è proprio a partire dalle sue intuizioni, seguendo la traccia de “Il rituale del serpente”, che il corso prende avvio.

Ci soffermeremo, inizialmente, sulla “necessità biologica” della produzione artistica, per considerare poi come l’invenzione tecnica della fotografia si è inserita nella storia dell’arte. Walter Benjamin sarà, a questo punto, il nostro secondo riferimento per la sua definizione di “inconscio ottico” che, come vedremo, ha attraversato il Novecento, ripreso da Rosalind Krauss per definire l’opera di alcuni artisti, come Jackson Pollock e Cy Twombly. Questi ultimi saranno presi in esame insieme ad altre figure chiave come Pablo Picasso, Francis Bacon e Giuseppe Penone, e a movimenti artistici come il surrealismo e l’arte concettuale.

Vedremo così come la fotografia è andata via via scardinando una tradizione ben definita, fino ad arrivare alla pratica contemporanea di artisti come Jeff Wall che, a partire dalla sintesi di questi percorsi, ha definito la propria poetica.

Arte e Fotografia: tra miti, riti ed inconscio di Sveva Taverna è un corso che si concentra sulla relazione tra arte e fotografia, approfondendo le dinamiche che hanno portato la fotografia a inserirsi nella Storia dell’arte, scardinandone parametri e confini.

Se vuoi scoprire di più sul corso visita il nostro sito oppure scrivici a: of@officinefotografiche.org

Il corso in streaming inizia il 10 novembre 2022.

[Giuseppe Penone, “Rovesciare i propri occhi” (1970). Fotografia di Paolo Pellion. Collezione dell’artista]


alta formazione (772 × 245 px)

OPEN DAY – Alta Formazione

4 ottobre dalle 18.30 – Open Day per tutti i percorsi di Alta Formazione.

L’incontro con i docenti è su prenotazione inviando una mail a: of@officinefotografiche.org specificando il master di interesse:


foto_splash

Fotocamere: breve guida all’acquisto

Le fotocamere digitali rappresentano l’apice della tecnologia fotografica finora raggiunta. Nei pochi anni iniziali di commercializzazione il mercato delle reflex digitali ha completamente soppiantato quello delle reflex a pellicola, sostituendosi integralmente ad esso come mercato standard, sia professionale che amatoriale.


FL_lettureportf_post4 (1)

Scopri i lettori di FotoLeggendo 2022


FL_invito_gener (1)

FotoLeggendo: programma giornate inaugurali

Programma delle Giornate Inaugurali

>> Scarica il PDF qui

Letture Portfolio 

Cortile Esterno Officine Fotografiche 

sabato 25 giugno orario: 10 – 13 e 15 – 18

domenica 26 giugno 10 – 13 

I Lettori:  Chiara Capodici – Laura Carnemolla – Claudio Corrivetti –  Lorenzo Castore – Annalisa D’Angelo – Stefano De Luigi –  Tiziana Faraoni –  Renata Ferri (streaming) – Stefano Mirabella – Emanuela Mirabelli  – Maysa Moroni – Chiara Oggioni Tiepolo –  Diego Orlando  – Lina Pallotta – Alessandro Penso – Fiorenza Pinna –  Massimo Siragusa  – Augusto Pieroni – Giulia Tornari 

Costo di una lettura: 15 euro – durata 20 minuti

Info e prenotazioni: https://forms.gle/pQC3bjCxJ9Ypcq8h6

 Scarica il Regolamento qui

Sabato 25 giugno 2022

mattina

Laboratori

Ore 10 – Laboratorio fotografico gratuito per bambini e ragazzi

a cura di Simona Filippini

Ore 10:30 – Laboratorio di Cianotipia gratuito con Giordana Citti

 

Incontri con gli autori – 

Ore 16.30 – sede OF

Incontro con Stephanie Gengotti e visita guidata alla mostra 

 Circus Love – The Magical Life of Europe’s Family Circuses

Ore 17.30 – sede OF

Incontro con Stefano De Luigi e talk su “Pornoland Redux”

 

Incontri tematici -

Ore 11 – sala A*

Presentazione editoriale 

Gioele, il mondo fuori (Self-Publishing) di Fabio Moscatelli

insieme all’autore interverrà Irene Alison

 

ore 15 – sala A

Presentazione Alta Formazione 

Racconti dai Master di Officine Fotografiche

a cura di Lina Pallotta, Augusto Pieroni e Alessandro Penso

 

ore 17 – sala A

Presentazione editoriale
Fastidiosa di Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni (Overlapse, 2022)
in presenza degli autori

 

ore 18 –  sala A 

Paris Photo–Aperture Foundation PhotoBook Awards

Presentazione del Premio e approfondimento su alcuni libri presenti in mostra

con Fiorenza Pinna

 

ore 19.30 sala A –  

Il bacio di Giuda. Fotografia e verità di Joan Fontcuberta (Mimesis Edizioni, 2022)

insieme all’autore interverranno Francesca Adamo, Michele Smargiassi

ore 21.00 – Chiusura Mostre

 

Domenica 26 giugno 2022 

 mattina

Incontri

Ore 11 – sala A 

L’importanza della fotografia sociale
Presentazioni dei progetti curati da Simona Filippini, Tania Boazzelli con Scatto Libero,  Andrea Petrosino e Ornella Mazzola

 

Laboratori

Ore 10:30 – Laboratorio di Cianotipia gratuito con Giordana Citti

Ore 18.00 – Laboratori Street Photography con Stefano Mirabella

Ore 11 – Laboratorio di Ritratto Ambientato gratuito con Alessandro Prinzivalle

 

 

Pomeriggio 

Incontri – 

ore 16 sala A –
Instagram e Fotografia - scenari in continua mutazione . Incontro con Irene Ferri – modera Annalisa Polli

Ore 17 – sede OF
Incontro con Gabriele Cecconi e visita guidata gratuita alla mostra Kuwait Soul

ore 17  – sala A
Presentazione editoriale “Nei miei occhi” di Anna di Prospero, edizione Contrasto, modera l’incontro Alessandra Mauro.

ore 18 – sala A
Incontro con Lorenzo Castore Glitter Blues – modera Lina Pallotta

 

Premiazioni – sala a (circolo illuminati)

ore 19 – Proclamazione del vincitore del Premio Officine Fotografiche al miglior portfolio

ore 19.30 – Proclamazione e premiazione del Premio Emiliano Mancuso 

ore 20.00 – Saluti finali

 

* sala A – Circolo degli illuminati




Call for entry | Photocitizens 2022

PLACE
Photocitizens è un progetto lanciato nel 2015, il cui obiettivo è connettere studenti di fotografia in tutto il mondo.
La prima edizione includeva autori da Italia, Francia, Grecia, Ungheria, Spagna, Turchia e Regno Unito, e per questa seconda edizione la partecipazione sarà ancora più estesa e includerà partecipanti da Spagna, Francia, Regno Unito, Ungheria, Vietnam, Libano, USA, Italia, Grecia, Irlanda e Nuova Zelanda.
Tutte le immagini selezionate saranno proiettate o faranno parte di mostre dedicate al progetto in tutti i paesi partecipanti.