unnamed-2

Corso Fotografia per ragazzi

Docente: Simona Filippini
Costo: 250 euro
Massimo 12 partecipanti

Inizio: 10 aprile 2021
Durata: 16 ore in 8 lezioni di due ore
Orari: sabato 10-12

 

Il percorso che intraprenderemo si pone l’obiettivo di far avvicinare in maniera più consapevole i ragazzi alla fotografia, come ben sappiamo oggi la condivisione di fotografie rappresenta il principale mezzo di comunicazione tra i giovani già in tenerissima età. Forniremo ai partecipanti le conoscenze di base tecniche, teoriche e storiche al fine di renderli autonomi nell’utilizzo del mezzo e capaci di esprimere la loro creatività.
Per fotografare non è sufficiente conoscere la tecnica, ancora più importante è saper guardare con attenzione: attraverso l’osservazione critica di opere fotografiche di autori noti introdurremo i partecipanti alla storia della fotografia e alla diversità dei vari linguaggi avvicinandoli ai generi che più appassionano i giovanissimi quali la fotografia di strada, quella di viaggio, di sport o il ritratto/autoritratto. Coinvolgeremo i giovani partecipanti nel realizzare una breve narrazione personale: ciò permetterà loro di sviluppare la capacità di visualizzare situazioni, concetti ed emozioni.

Per i ragazzi che hanno già preso parte ai corsi precedenti questo rappresenterà un’occasione per consolidare le pratiche conosciute, sperimentare nuovi formati e condividere idee con i coetanei appassionati.
Le tre uscite sul territorio inserite nel programma sono finalizzate alla realizzazione di piccole narrazioni individuali sulla città. Uno sguardo sulla Capitale dal punto di vista dei ragazzi che confluirà in una presentazione di fine corso e forse in una pubblicazione.

 

SABATO 10 APRILE – Lezione all’aperto CON CAVALLETTO. ripresa in manuale con tempi lunghi, orario 18/20
SABATO 17 APRILE – Lezione all’aperto RIPRESA CON IL BANCO OTTICO, nozioni di storia della fotografia, orario 10/12
SABATO 24 APRILE – Incontro di verifica delle fotografie realizzate, su piattaforma Zoom ore 10/12
SABATO 1 MAGGIO (?) – Lezione all’aperto con macchina fotografica e rullino, nozioni di fotogiornalismo ore 10/12
SABATO 8 MAGGIO – Lezione all’aperto CON IL CAVALLETTO, ripresa in manuale profondità di campo ed effetto mosso, ore 18/20
SABATO 15 MAGGIO – Lezione di ritratto all’aperto, nozioni di storia del Ritratto 10/12
SABATO 22 MAGGIO – Visita ad un Museo o mostra di Fotografia, orario 10/12
SABATO 29 MAGGIO – Incontro di verifica delle fotografie realizzate, in sede con distanziamento, se il nuovo DPCM, lo consentirà, oppure su piattaforma Zoom, orario 10/12

NOTE
Per le ragioni che sappiamo le lezioni si svolgeranno per lo più all’aperto, condizioni climatiche permettendo.
Gli incontri in sede e presso i Musei saranno regolate dai DPCM vigenti e sostituite le prime con incontri via Zoom, o con lezioni all’aperto.

Camera 21 – fotografia contemporanea - lavora da anni sul tema dell’educazione all’immagine, proponendo formazione culturale e fotografica a bambini e ragazzi attraverso corsi e laboratori didattici nelle scuole, nei musei, negli istituti di cultura.

Simona Filippini si occupa di fotografia dal 1986. Pubblica i suoi ritratti, reportage e testi su riviste italiane e straniere e partecipa a mostre collettive e personali in Italia e all’estero. Fonda nel 2008 l’Associazione Culturale Camera21, fotografia contemporanea. Collabora con numerosi istituti scolastici sul territorio nazionale, organizzando laboratori, corsi di fotografia e di educazione all’immagine. E’ curatrice di mostre e ideatrice di progetti fotografici e video.

 

Precauzioni e limitazioni per l’emergenza covid-19:

Stando alle attuali limitazioni previste nei regolamenti nazionali e regionali per il contenimento della diffusione del covid-19, potrebbe essere richiesto agli iscritti della sessione 2020-2021 di frequentare i corsi muniti di protezioni personali (mascherine e guanti), oltre al rispetto delle regole di distanziamento.
Inoltre le lezioni potrebbero essere abbreviate di 15 minuti per permettere un’adeguata aerazione dei locali ed evitare l’affollamento delle zone comuni.
L’accesso ai locali dell’Associazione potrebbe inoltre essere precluso a chi manifestasse sintomi evidenti.
Nei casi in cui fosse prevista un’interruzione delle attività in presenza, tutte le attività la cui fruizione, a giudizio della direzione, risultasse possibile senza degradamento in modalità streaming, saranno offerte in tale modalità, con modi e tempi il più possibile aderenti alla modalità originaria.


Insegnanti



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio