archduke-leopold-wilhelm-in-his-gallery-in-brussels-david-teniers-the-younger-162301-1067981

Corso Whitebox

Inizio corso streaming:  27 novembre 2023
Orario: lunedì dalle 18:30 alle 20:30
Docente: Simone Azzoni
Durata: 6 lezioni a cadenza settimanale di 2 ore
Costo: 200 euro + 30 di tessera associativa

Come si espone un progetto fotografico? Come si costruisce un layout? Come si comunica un progetto espositivo?

Il corso intende colmare il divario tra portfolio e parete.
Il seminario offre ad artisti e fotografi una piccola, utile, cassetta degli attrezzi: qualche strumento in più per essere spettatori consapevoli e curatori attivi.

La sapienza e la consapevolezza operativa nasce dall’analisi di modelli espositivi esistenti, dalla conoscenza dell’identità degli spazi e della forma dei luoghi.

Un’esposizione dovrebbe intrattenere, informare, raccontare storie, costruire argomenti, educare e soprattutto trasformare l’inaccessibile e lo sconosciuto in accessibile e familiare.
Oggi più che mai l’opera si realizza nell’incontro con lo spettatore che ha il compito di cercarla per trovare il senso del proprio presente.
Un allestimento deve fare dell’opera innesco per rileggere la realtà.
Costruire un percorso espositivo significa quindi scegliere, prendere la propria posizione, ricordare e accettare un senso non definitivo ma aperto alla complessità.

 

Programma e tematiche trattate:

 

1 incontro: Il curatore e il mediatore Il museo, modelli

2 incontro: modelli espositivi: wundercamera, collezione, archivio e white Cube

3 incontro: l’allestimento: un dialogo tra artista, identità dello spazio
allestimento in spazi convenzionali, allestimento in spazi non convenzionali.

4 incontro: la costruzione di un Layout: modelli narrativi, poetici, espressivi, formali

5 incontro: comunicare una mostra: la didattica, il laboratorio
l’ufficio stampa, il comunicato, la rassegna stampa, loghi e sponsor

6 incontro: Casi studio

 

BIOGRAFIA

Simone Azzoni È critico d’arte e docente di Storia dell’arte contemporanea presso lo IUSVE. Insegna inoltre Lettura critica dell’immagine presso l’Istituto di Design Palladio di Verona e Arte contemporanea presso il Master di Editoria dell’Università degli Studi di Verona. Ha curato numerose mostre di arte contemporanea in luoghi non convenzionali. È direttore artistico del festival di Fotografia Grenze. È critico teatrale per riviste e quotidiani nazionali. Organizza rassegne teatrali di ricerca e sperimentazione. Tra le pubblicazioni recenti Frame – Videoarte e dintorni per Libreria Universitaria, Lo Sguardo della Gallina per Lazy Dog Edizioni e per Mimemsis Smagliature nel 2018 e nel 2021 per la stessa casa editrice, Teatro e fotografia.


Corsi disponibili

Fascia oraria Data di inizio Disponibilita'


Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio