Blog




Giuseppe-Penone_FlashArt-720x956@2x

Arte e Fotografia: tra miti, riti e inconscio

Aby Warburg, con il suo approccio innovativo agli studi storico-artistici, si è rivelato un ispiratore per nuove prospettive di analisi ed è proprio a partire dalle sue intuizioni, seguendo la traccia de “Il rituale del serpente”, che il corso prende avvio.

Ci soffermeremo, inizialmente, sulla “necessità biologica” della produzione artistica, per considerare poi come l’invenzione tecnica della fotografia si è inserita nella storia dell’arte. Walter Benjamin sarà, a questo punto, il nostro secondo riferimento per la sua definizione di “inconscio ottico” che, come vedremo, ha attraversato il Novecento, ripreso da Rosalind Krauss per definire l’opera di alcuni artisti, come Jackson Pollock e Cy Twombly. Questi ultimi saranno presi in esame insieme ad altre figure chiave come Pablo Picasso, Francis Bacon e Giuseppe Penone, e a movimenti artistici come il surrealismo e l’arte concettuale.

Vedremo così come la fotografia è andata via via scardinando una tradizione ben definita, fino ad arrivare alla pratica contemporanea di artisti come Jeff Wall che, a partire dalla sintesi di questi percorsi, ha definito la propria poetica.

Arte e Fotografia: tra miti, riti ed inconscio di Sveva Taverna è un corso che si concentra sulla relazione tra arte e fotografia, approfondendo le dinamiche che hanno portato la fotografia a inserirsi nella Storia dell’arte, scardinandone parametri e confini.

Se vuoi scoprire di più sul corso visita il nostro sito oppure scrivici a: of@officinefotografiche.org

[Giuseppe Penone, “Rovesciare i propri occhi” (1970). Fotografia di Paolo Pellion. Collezione dell’artista]


img037

I campi del dolore – una mostra di Emilio D’Itri

In occasione della giornata della memoria – 27 gennaio 2022- Inaugura sabato 22 gennaio alle 16.30 al Centro Arte e Cultura di Ladispoli la mostra “I campi del dolore” di Emilio D’Itri.

I campi del dolore” è un racconto per immagini realizzato nei campi di sterminio di Dacau, Mauthausen, Auschwitz in occasione dei 60 anni dalla liberazione dei Campi.




foto_splash

Fotocamere: breve guida all’acquisto

Le fotocamere digitali rappresentano l’apice della tecnologia fotografica finora raggiunta. Nei pochi anni iniziali di commercializzazione il mercato delle reflex digitali ha completamente soppiantato quello delle reflex a pellicola, sostituendosi integralmente ad esso come mercato standard, sia professionale che amatoriale.


Taccuino per l’estate – i premiati

Il 21 dicembre si sono svolte le premiazioni del Contest “Un taccuino per l’estate”. Ideato e promosso da Massimo Valdarchi in collaborazione con Stefano Mirabella.

L’idea era nata per non perdere la “mano” fotografica durante l’estate e produrre una serie di 7 scatti che prendessero ispirazioni dai grandi maestri. 


per face

AMI – Archivio Mobile Italiano

 

Officine Fotografiche è partner di A.M.I. Archivio Mobile Italiano con il Sostegno Di Fujifilm Italia

Qual è lo stato attuale della ricerca fotografica nel mondo non professionistico?
Può la fotografia amatoriale svolgere anche oggi un ruolo chiave nelle contaminazioni linguistiche?


open day (Post di Facebook) (Copertina di Facebook) (Post di Instagram) (Copertina di Facebook)

Open Day – 11 dicembre

Sabato 11 dicembre dalle 10 alle 17 presentiamo i corsi in aula che inizieranno a gennaio 2022. Chiunque si iscriverà ad uno o più corsì  l’11 dicembre (entro la mezzanotte) avrà diritto ad uno sconto del 10%.
Il codice da inserire nel sito nel carrello è: OPENDAYINV22
Tutte le presentazioni sono in presenza a Officine Fotografiche Roma.
*Per partecipare alle lezioni è necessario essere in possesso del greenpass in corso di validità.