Giansanti Leggiamole insieme

Leggiamole insieme

Coordinatori: Carola Gatta e Mauro Raponi

Leggiamole Insieme torna in sede e in streaming.

L’attività consiste in una serie di incontri aperti a tutti i soci di Officine Fotografiche, con cadenza quindicinale a mercoledì alterni: un appuntamento in streaming e uno in sede + streaming. 

Per partecipare è necessario prenotare la richiesta di lettura entro il lunedì immediatamente precedente all’appuntamento del mercoledì calendarizzato, compilando il google form, una volta raggiunti gli 8 partecipanti il form sarà chiuso.

Coordinatori: Carola Gatta e Mauro Raponi

Leggiamole Insieme torna in sede e in streaming.

L’attività gratuita consiste in una serie di incontri aperti a tutti i soci di Officine Fotografiche, con cadenza quindicinale a mercoledì alterni, dalla sede di OF e in streaming. E’ possibile quindi partecipare in presenza o da remoto, sia come autori (prenotando la lettura) sia come uditori.  

Le letture si svolgono pubblicamente in numero di massimo otto autori nelle due ore previste. Per partecipare come autori è necessario prenotare la lettura entro il lunedì immediatamente precedente all’appuntamento del mercoledì calendarizzato, compilando il google form

Una volta raggiunto il numero di 8 partecipanti il form sarà chiuso. Per partecipare come uditori basta recarsi in sede o collegarsi alle 18.30 del giorno stabilito seguendo le indicazioni riportate più sotto, in questa pagina.

La partecipazione agli appuntamenti in sede è consentita attualmente fino a un massimo di 30 persone (salvo nuove indicazioni del governo), mentre la platea in streaming non ha limiti di partecipazione.

Leggiamole Insieme è un’attività rivolta a chiunque desideri mostrare i propri scatti, ma particolarmente raccomandata a chi muove i primi passi nella fotografia. 

Dall’osservazione delle fotografie dei partecipanti all’approfondimento delle motivazioni, dall’analisi formale alla ricerca dello stile e fino allo sviluppo di un racconto per immagini, la platea è invitata a partecipare attivamente alle letture pubbliche per incrementare la coscienza fotografica e acquisire sicurezza nel proprio lavoro in una occasione informale e non competitiva.

In questo modo proviamo a riempire una lacuna diffusa riguardo la mancanza di opportunità di confronto che dovrebbero aiutare a maturare uno sguardo critico sui propri scatti.

Se è vero che per educare un “occhio fotografico” è necessario osservare le fotografie dei Grandi Maestri di ieri e di oggi, è altrettanto utile imparare ad analizzare un’immagine per riconoscerne punti di forza e debolezze, soprattutto in relazione agli obiettivi che si vogliono raggiungere.

Che si voglia quindi arrivare alla professione o semplicemente migliorare la fotografia di pura “memoria”, diritto di chiunque si cimenti anche solo con un cellulare, Leggiamole insieme vuole essere un luogo per riflettere sul linguaggio fotografico sia sotto gli aspetti tecnico-formali, sia sotto quelli contenutistici che insieme ne delineano l’efficacia comunicativa.

Lo scopo è quindi educare a un’osservazione consapevole della fotografia, fino ad affrontare, chi lo volesse, l’operazione che corona un progetto fotografico strutturato: l’editing. Che si tratti di un impegnato reportage sociale o la recita scolastica del figlio, l’editing rimane la fase più delicata del lavoro del fotografo e ne determina la soluzione, l’esito.

Istruzioni per partecipare:

Gli autori (ovvero chi vuole avere un parere sulle proprie le fotografie) possono prenotate il posto per la lettura delle immagini registrandosi a questo form entro il lunedì precedente all’incontro. 

Se il form non risulta chiuso, siete tra gli 8 selezionati (i posti disponibili per le letture sono 8 quindi siate solerti). Compilato il form, se ricevete una mail di conferma della registrazione avvenuta dovrete inviare la vostra serie fotografica seguendo le indicazioni qui sotto:

  • entro il lunedì precedente alla data dell’incontro selezionate da un minimo di 6 a un massimo di 12 fotografie in formato JPG, LATO MINORE 1200 pixel* , e inviatele raccolte in un’unica cartella compressa (.zip) denominata con NOME_COGNOME a leggiamole.insieme@officinefotografiche.org ;

  • alle 18,30 i coordinatori apriranno un collegamento su zoom.us, con identificativo (ID) 858 1553 1445, al quale potrà collegarsi chiunque voglia assistere, (anche se non ha inviato fotografie). Chi avrà ricevuto l’email di risposta all’invio dei propri scatti potrà interagire a voce e in video con i coordinatori.

  • Siamo curiosi di vedere cosa ha polarizzato la vostra attenzione in questi mesi difficili di pandemia e in che modo il vostro sguardo sia rivolto al futuro. Prenotatevi e inviate le vostre foto!

Alcune immagini commentate durante gli incontri.