Libreria di Officine Fotografiche

Un libro dallo scaffale – Ciclo di Incontri gratuiti in Streaming

“Un libro dallo scaffale” è un ciclo di incontri in streaming riservato ai soci di Officine Fotografiche per scoprire alcuni preziosi volumi che sono contenuti nella sua biblioteca fotografica.

Abbiamo invitato i nostri docenti a selezionare un autore, un lavoro fotografico, uno stile che corrisponde alle proprie inclinazioni personali. Ognuno condividerà con i partecipanti la sua scelta, commentando e analizzando in diretta il libro selezionato, mentre questo verrà sfogliato e mostrato pagina per pagina allo schermo.

I partecipanti potranno intervenire e dibattere sul libro, sulle motivazioni della scelta o sulla sua interpretazione, o comunque porre domande al docente durante la presentazione.

Insomma, ogni incontro sarà una lezione di fotografia attraverso i volumi della biblioteca, ma anche un’occasione per scoprirla.

L’iniziativa “Un libro dallo scaffale” è pensata infatti anche per raccontare la biblioteca, che è un valore importante per la nostra associazione e un veicolo fondamentale di cultura fotografica.

Il ciclo di incontri si terrà ogni venerdì dalle ore 18.00 sulla piattaforma Zoom, a partire dal 13 novembre, per terminare il 18 dicembre 2020. Per partecipare ad un singolo incontro occorre registrarsi al form che via via verrà pubblicato.

Gli incontri streaming via zoom sono limitati a 100 partecipanti. Chi si prenota, in caso di successiva impossibilità a seguire l’evento è pregato di avvisare scrivendo all’indirizzo prenotazioni@officinefotografiche.org

I docenti che partecipano agli incontri sono:

13 Novembre 
Stefano Mirabella

20 Novembre
Fiorenza Pinna

27 Novembre
Gaetano Di Filippo

04 Dicembre
Manuel Guffanti

11 Dicembre
Sara Palmieri

18 Dicembre
Samantha Marenzi

Per partecipare all’incontro con Manuel Guffanti occorre registrarsi qui entro giovedì 3 dicembre. Sono ammessi al massimo 100 partecipanti.

I partecipanti riceveranno l’ID dell’incontro via email venerdì 4 dicembre.

Ricordiamo che la partecipazione è riservata ai soci di Officine Fotografiche regolarmente iscritti all’associazione.