modella per corso illuminazione

Corso Illuminazione Strobist

Inizio corso: marzo 2019
Docente: Fabrizio Zampetti
Orario: da definire

Durata: 7 lezioni
Costo: 300 euro
Partecipanti: 8 allievi

Il corso mira a trasmettere conoscenze relative alle tecniche di illuminazione avanzata su figura utilizzando strumenti leggeri e versatili come i flash a slitta, sfruttandone appieno le qualità e potenzialità facilmente applicabili in situazioni reali al di fuori della sala posa.
 Il corso, di sette incontri, comprende sei lezioni teorico/pratiche e una lezione di revisione. In una delle lezioni gli allievi saranno accompagnati nella creazione artigianale di sagomatori e diffusori adatti ai flash a slitta. Non è richiesta attrezzatura aggiuntiva alla reflex con obiettivo tele medio-­lungo, per frequentare il corso è consigliabile aver frequentato il nostro corso intermedio o possedere conoscenze equivalenti.

 

PROGRAMMA


lezione 1: principi di illuminazione, meccanica e funzionamento del flash hotshoe (manuale/ttl). panoramica sulle funzioni del flash a slitta, cos’è il numero guida, variazione dello zoom della parabola, depotenziamento tramite i frazionamenti, calcoli in manuale del diaframma o della distanza del soggetto.
lezione 2: flash come luce diretta, flash come luce riflessa.
differenza tra i due tipi di luce, intensità delle ombre e gestione delle stesse, bruciature e gestione delle alte luci, lettura e interpretazione dell’istogramma, vantaggi e svantaggi dei due tipi di luce.
lezione 3: sistemi wireless, infrarossi e radio (controlli ST, master e slave, trigger, fotocellule). gestione del flash come luce decentrata rispetto all’asse focale, controllo del flash tramite dispositivi radio, peculiarità dei vari sistemi, controllo del flash attraverso moduli proprietari ST2 o moduli master/slave, gestione dei flash con tempi veloci di otturazione (SSH)
lezione 4: panoramica sui modificatori di luce, costruzione e applicazione (palette, softbox, snoot, softbox,lightsphere)
utilizzo dei softbox, degli ombrelli, dei pannelli, costruzione e utilizzo dei sistemi di diffusione tramite foam e cartoncino rigido.
lezione 5: luce mista e temperatura colore: bilanciamento luce flash e luce ambiente, utilizzo delle gelatine.
gestione della luce mista, gestione dell’esposizione per la separazione delle due fonti di illuminazione, gestione delle dominanti, bilanciamento delle temperature colore
lezione 6: creazione di un set ad opera degli allievi
lezione 7: revisione


Insegnanti



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio