ritratto di donna b/n

Corso Dal film al lavoro fotografico

Inizio lezioni: martedì 5 marzo 2019
Docente: Maurizio Giovanni De Bonis
Durata: 20 ore in 10 incontri

Orario: martedì 17-19
Costo: 400 € – 100,00€ all’iscrizione, 150,00€ all’inizio del corso, 150,00€ alla fine del primo mese.
Numero massimo di partecipanti: 10

Il seminario intende mettere in luce le evidenti connessioni tra fotografia e cinema e portare gli allievi ad effettuare una sperimentazione pratica che parta da uno spunto di ispirazione (un film, un autore cinematografico, un personaggio) per arrivare a una prima fase di elaborazione fotografica. I partecipanti saranno, dunque, chiamati a svolgere un’attività di approfondimento teorico basata su sei ore di lezione frontale che porterà durante l’ultimo incontro all’esame dei lavori svolti durante il periodo di studio teorico.

Lo spunto di ispirazione per il lavoro pratico sarà scelto dall’allievo insieme all’insegnante entro le prime due lezioni teoriche.

Gli approfondimenti di preparazione verranno effettuati attraverso studi teorici sul rapporto cinema-­fotografia, con analisi di sequenze di film e di opere fotografiche di grandi autori della storia del cinema e della fotografia.

 

CONTENUTI DIDATTICI

Analisi della relazione tra linguaggio fotografico e lingua audiovisiva. Cenni di storia della fotografia e di storia del cinema e comparazione dell’evoluzione storica dei linguaggi. Le connessioni linguistiche, estetiche, contenutistiche tra fotografia e cinema. La fotografia nel cinema e il concetto di opera d’arte fotografica. Analisi di film di argomento fotografico. Filosofia dell’immagine ed evoluzione contemporanea del rapporto tra fotografia e cinema.

L’immagine utilizzata è tratta dal film La jetée di Chris Marker


Insegnanti



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio